Carrello

0 item 0,00 €

Carrello -

0 item
Carrello: (0)

CHIAMA IL

091 302 940

Karl Fulves - Nuovi giochi di magia automatici con le carte

SKU: 2163

16,00

Disponibilità: Disponibile

Descrizione

179 pagine, 119 disegni b/n, 56 giochi di magia automatici con le carte. DA NON PERDERE!!! E non stiamo scherzando: finalmente abbiamo la versione Italiana di quello che è considerato il miglior testo della serie "Giochi di magia automatici" di Karl Fulves. Trattando giochi automatici, il libro sarà particolarmente apprezzato da chi ha pochissima pratica di cartomagia; se però siete già avanti con gli studi, considerate lo stesso la lettura di questo libro perché, aggiungendo quello che già sapete, avrete modo di "migliorare" degli effetti già di per sé stupendi. Grazie ai contributi e alle chiarissime spiegazioni di Fulves, apprenderete sia effetti classici che altri meno conosciuti; sono inoltre riportati giochi di Dai Vernon, Bill Miesel, David Copperfield, Paul Curry, Herb Zarrow, Aldo Colombini... tutto materiale provato e verificato davanti a un pubblico vero molte volte e che porta la firma di personaggi di quel calibro. Certi effetti inoltre -- credeteci o no -- stupiranno anche voi stessi durante le prove. Tra i giochi più noti ci sono, ad esempio, delle versioni automatiche della carta che si solleva ("Rising Card"), del classico "Out of This World" di Paul Curry, di vari test con i libri (i famosi "Book Test") e di distribuzioni "truccate" delle carte al Poker; ma troverete utili alcuni dei metodi spiegati anche solo per forzare una carta in modi che pochissimi conoscono e quindi riuscirete con poca fantasia ad arricchire qualche altro effetto che magari è già nel vostro repertorio. I materiali occorrenti sono banali e probabilmente li possedete già: vari mazzi di carte, qualche elastico, penne e matite, delle bustine di carta... il resto consiste solo in un qualche piccola sessione di prove per memorizzare i giochi e in una buona presentazione, che avrete così modo di sviluppare concentrandovi su di essa poiché la parte "meccanica" di ogni gioco è ridotta ai minimi termini. Insomma: un testo adattissimo ai principianti ma anche a chi già conosce "i ferri del mestiere" perché così troverà sia il modo di impiegarli proficuamente, sia un po' di riposo con giochi che funzionano praticamente da soli. Consigliatissimo! Karl Fulves è una delle autorità magiche più popolari e rispettate tra gli autori dei testi di Magia del giorno d’oggi. Nell’opera “Nuovi giochi automatici di magia con le carte”, egli insegna ai neofiti (ma anche i più esperti apprezzeranno) come eseguire 56 effetti reali e funzionanti che intrattengono il pubblico divertendolo, adatti a tutte le occasioni dove si può trovare un piccolo pubblico a distanza ravvicinata tipo quello che si può formare nelle feste e nelle riunioni di famiglia. I giochi sono semplici da padroneggiare. L’esecutore avrà bisogno solo di un mazzo di carte e di pochi altri oggetti di uso comune, tipo una moneta o un elastico. Il tipo di esibizione ravvicinata che questi giochi richiedono, offre ai principianti il miglior modo possibile per apprendere come interessare e gestire un pubblico. Tra i giochi qui spiegati, oltre al resto, vi sono giochi “di apertura”, cioè quelli che servono a guadagnare rapidamente l’interesse dei presenti anche per tutto il resto dell’esibizione; giochi “di memoria”, che sembrano far possedere all’esecutore la sconcertante abilità di memorizzare le carte; finte dimostrazioni di gioco d’azzardo, in cui sembrerà che il mago possegga le abilità di un esperto per controllare le carte durante le partite ai giochi che dovrebbero essere invece regolati dal caso; e carte “truccate”, che serviranno a creare della Magia visuale tale da far strabuzzare gli occhi ai presenti. Copiose istruzioni passo-passo, accompagnate da illustrazioni chiare e attentamente disegnate, rendono questi effetti-da-applauso davvero a prova di errore, pur non richiedendo lunga pratica o particolare destrezza per eseguirli.
Qtà:
179 pagine, 119 disegni b/n, 56 giochi di magia automatici con le carte. DA NON PERDERE!!! E non stiamo scherzando: finalmente abbiamo la versione Italiana di quello che è considerato il miglior testo della serie "Giochi di magia automatici" di Karl Fulves. Trattando giochi automatici, il libro sarà particolarmente apprezzato da chi ha pochissima pratica di cartomagia; se però siete già avanti con gli studi, considerate lo stesso la lettura di questo libro perché, aggiungendo quello che già sapete, avrete modo di "migliorare" degli effetti già di per sé stupendi. Grazie ai contributi e alle chiarissime spiegazioni di Fulves, apprenderete sia effetti classici che altri meno conosciuti; sono inoltre riportati giochi di Dai Vernon, Bill Miesel, David Copperfield, Paul Curry, Herb Zarrow, Aldo Colombini... tutto materiale provato e verificato davanti a un pubblico vero molte volte e che porta la firma di personaggi di quel calibro. Certi effetti inoltre -- credeteci o no -- stupiranno anche voi stessi durante le prove. Tra i giochi più noti ci sono, ad esempio, delle versioni automatiche della carta che si solleva ("Rising Card"), del classico "Out of This World" di Paul Curry, di vari test con i libri (i famosi "Book Test") e di distribuzioni "truccate" delle carte al Poker; ma troverete utili alcuni dei metodi spiegati anche solo per forzare una carta in modi che pochissimi conoscono e quindi riuscirete con poca fantasia ad arricchire qualche altro effetto che magari è già nel vostro repertorio. I materiali occorrenti sono banali e probabilmente li possedete già: vari mazzi di carte, qualche elastico, penne e matite, delle bustine di carta... il resto consiste solo in un qualche piccola sessione di prove per memorizzare i giochi e in una buona presentazione, che avrete così modo di sviluppare concentrandovi su di essa poiché la parte "meccanica" di ogni gioco è ridotta ai minimi termini. Insomma: un testo adattissimo ai principianti ma anche a chi già conosce "i ferri del mestiere" perché così troverà sia il modo di impiegarli proficuamente, sia un po' di riposo con giochi che funzionano praticamente da soli. Consigliatissimo! Karl Fulves è una delle autorità magiche più popolari e rispettate tra gli autori dei testi di Magia del giorno d’oggi. Nell’opera “Nuovi giochi automatici di magia con le carte”, egli insegna ai neofiti (ma anche i più esperti apprezzeranno) come eseguire 56 effetti reali e funzionanti che intrattengono il pubblico divertendolo, adatti a tutte le occasioni dove si può trovare un piccolo pubblico a distanza ravvicinata tipo quello che si può formare nelle feste e nelle riunioni di famiglia. I giochi sono semplici da padroneggiare. L’esecutore avrà bisogno solo di un mazzo di carte e di pochi altri oggetti di uso comune, tipo una moneta o un elastico. Il tipo di esibizione ravvicinata che questi giochi richiedono, offre ai principianti il miglior modo possibile per apprendere come interessare e gestire un pubblico. Tra i giochi qui spiegati, oltre al resto, vi sono giochi “di apertura”, cioè quelli che servono a guadagnare rapidamente l’interesse dei presenti anche per tutto il resto dell’esibizione; giochi “di memoria”, che sembrano far possedere all’esecutore la sconcertante abilità di memorizzare le carte; finte dimostrazioni di gioco d’azzardo, in cui sembrerà che il mago possegga le abilità di un esperto per controllare le carte durante le partite ai giochi che dovrebbero essere invece regolati dal caso; e carte “truccate”, che serviranno a creare della Magia visuale tale da far strabuzzare gli occhi ai presenti. Copiose istruzioni passo-passo, accompagnate da illustrazioni chiare e attentamente disegnate, rendono questi effetti-da-applauso davvero a prova di errore, pur non richiedendo lunga pratica o particolare destrezza per eseguirli.

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.

Scrivi la tua recensione